Prenotazione online

Data arrivo:
Data partenza:

Previsioni meteo

Eventi a Livorno: agenda 2018

 

19 gennaio
Teatro Goldoni
LA BOHEME
Scene liriche in quattro quadri su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa dal romanzo Scènes de la vie de bohème di Henri Murger.
musica di Giacomo Puccini

 

 

 

 

 


19 gennaio - 15 marzo
GRANAI VILLA MIMBELLI
GLI SCATTI DI LETIZIA BATTAGLIA
al 19 gennaio al 15 marzo 2019 i Granai di Villa Mimbelli dedicheranno una mostra a Letizia Battaglia, riconosciuta come una delle figure più importanti della fotografia contemporanea non solo per i suoi scatti saldamente presenti nell’immaginario collettivo, ma anche per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia.
La personale che porta il suo nome “Letizia Battaglia” è promossa dalla Fondazione Carlo Laviosa e si colloca nel più ampio progetto “Fotografia e Mondo del Lavoro“ che la Fondazione Laviosa sta portando avanti in condivisione con il Comune di Livorno.
Articolato in momenti espostivi, produttivi e didattici, il progetto non poteva non concedere  lo spazio dovuto anche al lavoro del fotografo in quanto giornalista. Da qui la scelta su Letizia Battaglia e sui suoi straordinari scatti.
Su indicazione della stessa Letizia Battaglia , il percorso della mostra livornese sarà costituito da cinquanta scatti in bianco e nero articolati, non tanto seguendo un ordine cronologico o tematico, ma piuttosto un filo conduttore tra l’atroce ed il bello come tracce degli archetipi che generano le azioni umane.


 

 

 

 

 

Sabato 15 dicembre - Domenica 17 febbraio 2019
Rèclame. Leonetto Cappiello e le stagioni della grafica pubblicitaria a Livorno
“Rèclame” vuole essere un omaggio alla grafica pubblicitaria locale, in particolare alla pubblicità di inizio ‘900 che fu una realtà di sorprendente varietà ed interesse. La ricerca di una promozione pubblicitaria “alla moda” era infatti molto diffusa tra gli imprenditori locali dell’epoca che non mancavano di rivolgersi sia a prestigiosi pittori che a specialisti del “cartellonismo” per promuovere i loro prodotti.
La mostra parte con un doveroso omaggio al maestro livornese Leonetto Cappiello che, poco più che ventenne, si trasferì a Parigi divenendo per decenni protagonista del manifesto pubblicitario.
Biblioteca Labronica F.D.Guerrazzi di Villa Fabbricotti, viale della Libertà,30

 

 

 

 

 21-26 Gennaio 2019

LIVORNO PIANO COMPETITION
TEATRO GOLDONI 
L’Associazione Musicale LIVORNOCLASSICA indice la Terza Edizione del Livorno Piano Competition, aperto a pianisti nati dopo il 01 / 01 / 1986 .
Negli stessi giorni si terrà anche lo Young Livorno Piano Competition – Premio Enrico Galletta in cui gli iscritti competeranno all’interno di categorie corrispondenti a diverse fasce di età.
Il Concorso si svolgerà nei giorni dal 21 al 26 Gennaio 2019 a Livorno presso la Fondazione Teatro Goldoni.
La manifestazione è aperta a tutti i pianisti di cittadinanza italiana e straniera.

 

 

28 febbraio ore 21
Teatro Goldoni
MASSIMO LOPEZ E TULLIO SOLENGHI SHOW

scritto da Massimo Lopez e Tullio Solenghi
con la JAZZ COMPANY diretta da Gabriele Comeglio.
Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme in scena e con la Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Coneglio daranno vita ad uno show fatto di musiche, parodie, imitazioni, sketch, gag, risate, improvvisazioni e tanto altro. I due mattatori dello spettacolo italiano sono tornati insieme nel “Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show” per intrattenere il pubblico con due ore di sano divertimento tra perle di pura comicità e momenti di grande teatro.
Attori, showman, imitatori, artisti poliedrici e versatili, Massimo Lopez e Tullio Solenghi sono diventati noti al grande pubblico grazie alle performance del trio comico che vedeva al loro fianco un’indimenticabile Anna Marchesini.

 

 

Mercoledì 13 marzo ore 21
Teatro Goldoni
PUEBLO
di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei
In questo nuovo spettacolo Ascanio Celestini crea ancora una volta un ritratto dei margini della società e invita lo spettatore a identificarsi con i suoi protagonisti. “Questa è la storia di una barbona che non chiede l’elemosina e di uno zingaro di otto anni, della barista che guadagna con le slot machine, di un facchino africano e di un paio di padri di cui non conosco il nome – dice Celestini – La storia dignitosa dei centomila africani morti nel fondo del mare. Questa è la storia di una giovane donna che fa la cassiera al supermercato e delle persone che incontra. Questa è la storia di un giorno di pioggia”.

 

 

 

 

 


 

 

Musei e luoghi di interesse storico-artistici

Museo Civico Giovanni Fattori                                                     
Via S. Jacopo in Acquaviva 65, Livorno

dal Martedì alla Domenica 10:00-13:00; 16:00-19:00.
Chiuso: tutti i Lunedì, Capodanno, Pasqua, 1 Maggio, Ferragosto, Natale. 

Museo di Storia Naturale del Mediterraneo
Via Roma 234, Livorno

apertura:
Mattina: venerdi, ore 9 - 13
Martedi, Giovedi e sabato anche il pomeriggio ore 15 - 19
Domenica ore 15 -19
Lunedi, Mercoledi chiuso

Museo della Città
Ampio percorso espositivo che, attraverso opere d’arte, fotografie, cimeli e reperti archeologici selezionati dalla collezioni cittadine, racconta l’evoluzione storica e culturale di Livorno, dalle sue origini fino all'epoca attuale. Un museo nel museo, potremmo definire la sua collocazione, perché il nuovo percorso espositivo trova spazio nell’antico edificio dei Bottini dell’Olio nel cuore del quartiere de La Venezia; un grande deposito oleario del ‘700 voluto da Cosimo III con ampi ambienti e volte a crociera, un tempo adibiti alla conservazione dell’olio. E’ qui che attraverso oggetti, immagini, installazioni e supporti multimediali si può ripercorrere la storia di Livorno, in un suggestivo “viaggio” nel tempo per recuperarne la memoria antica. Il nuovo Museo della Città - che conta anche una selezione di opere d’arte contemporanea, collocate negli interni barocchi della Chiesa sconsacrata di piazza del Luogo Pio, a fianco dei Bottini dell’olio e con questi collegata – va a completare il Polo Culturale Bottini dell’Olio che nel dicembre 2017 ha visto l’inaugurazione della Biblioteca Comunale, allestita al primo piano del complesso.
Sezione delle Collezioni Cittadine
Sezione di Arte Contemporanea
Museo della città - Piazza del Luogo Pio Livorno - 0586 824551
Per info:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Museo Diocesano
Via del Seminario, 61

tel 0586 276211
apertura:
da Lunedì a Venerdì dalle 9.00 alle 13.00 Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00
Sabato: su prenotazione

Santuario di Montenero
Galleria Ex-Voto

Orario di apertura del Santuario
6:30 / 12:30 (Festivo 13:00); 14:30 / 18:00 Festivo 19:00)

Acquario di Livorno
Area Terrazza Mascagni


Visite su prenotazione

 

 

 

Cripta della chiesa San Jacopo
Visite guidate a ingresso libero alla cripta della chiesa di San Jacopo, uno dei più antichi luoghi di culto cristiano lungo la costa tirrenica, databile al 320 d.C. Su prenotazione gruppi di almeno 8 persone, il lunedì in orario 10-1
1 e il venerdì il orario 18-19.

(info 334.1469288)

 

 

 

Casa Natale Amedeo Modigliani
Per tutto l’inverno Casa Modigliani - in via Roma al n. 38 - sarà aperta il Sabato e la Domenica con visite alle ore 17 e 18.

La casa è visitabile anche in altri giorni su prenotazione.
La casa,  organizzata come museo, consente un percorso biografico ricostruito attraverso documenti, fotografie, riproduzioni di quadri, lettere e cartoline d’epoca tratti dagli Archivi Legali parigini di Casa Modigliani.
Il percorso espositivo si conclude con le opere di alcuni pittori contemporanei- tra i quali Ceccobelli, Madiai, Marchegiani, Peruzzi, Tylson, Guttuso, Rotella - ispirate alla figura e all’arte di Modigliani.
Per le prenotazioni : Amaranta service  320.8887044.

Fondazione Cassa di Risparmio di Livorno
Piazza Grande, 23
L'ingente patrimonio artistico della Fondazione, costituito da opere eseguite tra Ottocento e Novecento, ha origine dalla collezione acquisita dalla Cassa di Risparmio di Livorno nel 1992 e dalla importante donazione di Ettore Benvenuti. Tale insieme di opere, arricchito con ulteriori tele di pregio grazie ad attenti acquisti sul mercato dell'arte ed altre successive generose donazioni, ha costituito la base per l'allestimento di una Pinacoteca nei locali al terzo e quarto piano del Palazzo, sede della Fondazione, perché fosse consentita la fruizione pubblica di un patrimonio che è espressione culturale elevatissima del territorio.
La Pinacoteca della Fondazione è una collezione incentrata sulle figure di Benvenuto Benvenuti, Vittore Grubicy de Dragon e sul mondo del Divisionismo toscano, insieme a opere di altri artisti livornesi e toscani, di un certo rilievo e appartenenti allo stesso ambito culturale.
Le visite avranno luogo solo su prenotazione ogni Venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Per le prenotazioni : Liberoservizi 0586/501365; 347/8600806.

Fortezza Vecchia - Porto mediceo
La "fortezza ritrovata": dopo innumerevoli aperture e chiusure finalmente riapre ai visitatori lo storico complesso della Fortezza con il nucleo più antico - la torre a pianta circolare risalente a Matilde di Canossa e la cinta muraria della seconda metà del Trecento -, la rocca - la cosiddetta Quadratura dei Pisani - con la Repubblica Pisana e infine con l'arrivo dei Medici i lavori dell'architetto Antonio da Sangallo.
orario di apertura: su prenotazione.

ll Museo ebraico Yeshivà Marini 
Via Micali, Oratorio Marini, Sinagoga settecentesca.

La visita al museo ebraico di Livorno permette di approfondire le testimonianze della presenza ebraica a Livorno e delle contaminazioni sefardite ancora presenti nella città labronica. Nel cortile sono conservati i marmi policromi che arricchivano la sinagoga seicentesca di Livorno, considerata la più bella del mondo e distrutta dai bombardamenti che hanno colpito la città durante la seconda guerra mondiale.
Il museo ospita una mostra curata dalla comunità ebraica sulle leggi razziali a Livorno.
Per le prenotazioni : Amaranta service  320.8887044.

Visita in battello dei Canali ('fossii') medicei
La partenza è prevista dal molo Caterina de' Medici in Fortezza Vecchia.

Per le prenotazioni :  348- 7382094 - 333- 1573372.

Visita della città con Citysightseeing
Per informazioni :  339- 6281382.

 

Mercati

- Mercato Centrale. Principale mercato cittadino coperto, aperto dal Lunedì al Sabato la mattina fino alle ore 14.00.

- Mercatino del Venerdì. Si svolge ogni Venerdì mattina in Via dei Pensieri (zona Stadio).

- Mercatino dell’antiquariato. Prima domenica del mese.

- Mercatino Americano. Presso la nuova sistemazione della Stazione Marittima.

This site uses cookies to improve your browsing experience. Continuing browsing or clicking "I Agree" you consent to the use of cookies. Read Cookie Policy