Prenotazione online

Data arrivo:
Data partenza:

Previsioni meteo

Eventi a Livorno: agenda 2017

Sabato 20 gennaio, ore 20.30 – Domenica 21 gennaio, ore 16.30
PIA DE’ TOLOMEI
Teatro Goldoni
Tragedia lirica in due parti di Salvadore Cammarano
Musica di Gaetano Donizetti
Personaggi e interpreti
Pia, moglie di Nello Francesca Tiburzi / Sonia Ciani
Ghino degli Armieri Giulio Pelligra
Nello della Pietra Valdis Jansons / Mauro Bonfanti
Rodrigo, fratello di Pia Marina Comparato / Kamelia Kader
Piero, eremita Andrea Comelli
Ubaldo, servitore di Nello Christian Collia
Bice Silvia Regazzo
Lamberto, antico servitore dei Tolomei Claudio Mannino
Custode della Torre di Siena Nicola Vocaturo
direttore Christopher Franklin
regia Andrea Cigni
scene Dario Gessati
costumi Tommaso Lagattolla
luci Fiammetta Baldiserri
Orchestra della Toscana
Coro Ars Lyrica
maestro del coro Marco Bargagna

 

Sabato 20 Gennaio
BIAGIO ANTONACCI
Modigliani Forum, ore 21.00
Biagio Antonacci arriva a Livorno con un nuovissimo tour live che lo accompagnerà in giro per tutta Italia.

 

 

 

 

 

 

 

 


Giovedì 25 gennaio
NICOLA PIOVANI
Teatro Goldoni, ore 21
Musica e parole del premio Oscar Nicola Piovani
con Marina Cesari sax/clarinetto, Pasquale Filastò violoncello/chitarra, Ivan Gambini batteria/percussioni, Marco Loddo contrabbasso, Rossano Baldini tastiere, Nicola Piovani pianoforte
un racconto musicale, narrato dagli strumenti che agiscono in scena – pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello, fisarmonica. A scandire le stazioni di questo viaggio musicale in libertà, Nicola Piovani racconta al pubblico il senso di questi frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di De André, di Fellini, di Magni, di registi spagnoli, francesi, olandesi, per teatro, cinema, televisione, cantanti strumentisti, alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, riarrangiati per l’occasione.
Nel racconto teatrale la parola arriva dove la musica non può arrivare, ma, soprattutto, la musica la fa da padrona là dove la parola non sa e non può arrivare. I video di scena integrano il racconto con immagini di film, di spettacoli e, soprattutto, immagini che artisti come Luzzati e Manara hanno dedicato all’opera musicale di Piovani.

 

Venerdì 9 - Domenica 11 febbraio 2018
Concorso
Livorno in Danza, 8a edizione
Teatro Goldoni
Danza Classica, Modern-Contemporaneo, Composizione Coreografica
Il concorso è aperto a solisti, passi a due, trio, quartetti e gruppi in danza classica, modern-contemporaneo e composizione coreografica.
Giuria:
    Igal Perry Israele, Peridance Centre NYC)
    Mauro Astolfi (Italia, D.A.F. e Spellbound)
    Maurice Causey (U.S.A., già Forsythe Ballet ed altri)
    Stephen Delattre (Francia – Delattre Company)
    Tamas Moricz (Ungheria, Balletto Reale delle Fiandre)
    Julie Wherlock (UK, Balletschule di Basilea)
    Gaia Lemmi (Italia, Areadanza)

Musei e luoghi di interesse storico-artistici

Museo Civico Giovanni Fattori                                                     
Via S. Jacopo in Acquaviva 65, Livorno

dal Martedì alla Domenica 10:00-13:00; 16:00-19:00.
Chiuso: tutti i Lunedì, Capodanno, Pasqua, 1 Maggio, Ferragosto, Natale. 

Museo di Storia Naturale del Mediterraneo
Via Roma 234, Livorno

apertura:
Mattina: venerdi, ore 9 - 13
Martedi, Giovedi e sabato anche il pomeriggio ore 15 - 19
Domenica ore 15 -19
Lunedi, Mercoledi chiuso

Museo Diocesano
Via del Seminario, 61

tel 0586 276211
apertura:
da Lunedì a Venerdì dalle 9.00 alle 13.00 Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00
Sabato: su prenotazione

Santuario di Montenero
Galleria Ex-Voto

Orario di apertura del Santuario
6:30 / 12:30 (Festivo 13:00); 14:30 / 18:00 Festivo 19:00)

Acquario di Livorno
Area Terrazza Mascagni


Visite su prenotazione

 

 

 

Cripta della chiesa San Jacopo
Visite guidate a ingresso libero alla cripta della chiesa di San Jacopo, uno dei più antichi luoghi di culto cristiano lungo la costa tirrenica, databile al 320 d.C. Su prenotazione gruppi di almeno 8 persone, il lunedì in orario 10-1
1 e il venerdì il orario 18-19.

(info 334.1469288)

 

 

 

Casa Natale Amedeo Modigliani
Per tutto l’inverno Casa Modigliani - in via Roma al n. 38 - sarà aperta il Sabato e la Domenica con visite alle ore 17 e 18.

La casa è visitabile anche in altri giorni su prenotazione.
La casa,  organizzata come museo, consente un percorso biografico ricostruito attraverso documenti, fotografie, riproduzioni di quadri, lettere e cartoline d’epoca tratti dagli Archivi Legali parigini di Casa Modigliani.
Il percorso espositivo si conclude con le opere di alcuni pittori contemporanei- tra i quali Ceccobelli, Madiai, Marchegiani, Peruzzi, Tylson, Guttuso, Rotella - ispirate alla figura e all’arte di Modigliani.
Per le prenotazioni : Amaranta service  320.8887044.

Fondazione Cassa di Risparmio di Livorno
Piazza Grande, 23
L'ingente patrimonio artistico della Fondazione, costituito da opere eseguite tra Ottocento e Novecento, ha origine dalla collezione acquisita dalla Cassa di Risparmio di Livorno nel 1992 e dalla importante donazione di Ettore Benvenuti. Tale insieme di opere, arricchito con ulteriori tele di pregio grazie ad attenti acquisti sul mercato dell'arte ed altre successive generose donazioni, ha costituito la base per l'allestimento di una Pinacoteca nei locali al terzo e quarto piano del Palazzo, sede della Fondazione, perché fosse consentita la fruizione pubblica di un patrimonio che è espressione culturale elevatissima del territorio.
La Pinacoteca della Fondazione è una collezione incentrata sulle figure di Benvenuto Benvenuti, Vittore Grubicy de Dragon e sul mondo del Divisionismo toscano, insieme a opere di altri artisti livornesi e toscani, di un certo rilievo e appartenenti allo stesso ambito culturale.
Le visite avranno luogo solo su prenotazione ogni Venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Per le prenotazioni : Liberoservizi 0586/501365; 347/8600806.

Fortezza Vecchia - Porto mediceo
La "fortezza ritrovata": dopo innumerevoli aperture e chiusure finalmente riapre ai visitatori lo storico complesso della Fortezza con il nucleo più antico - la torre a pianta circolare risalente a Matilde di Canossa e la cinta muraria della seconda metà del Trecento -, la rocca - la cosiddetta Quadratura dei Pisani - con la Repubblica Pisana e infine con l'arrivo dei Medici i lavori dell'architetto Antonio da Sangallo.
orario di apertura: su prenotazione.

ll Museo ebraico Yeshivà Marini 
Via Micali, Oratorio Marini, Sinagoga settecentesca.

La visita al museo ebraico di Livorno permette di approfondire le testimonianze della presenza ebraica a Livorno e delle contaminazioni sefardite ancora presenti nella città labronica. Nel cortile sono conservati i marmi policromi che arricchivano la sinagoga seicentesca di Livorno, considerata la più bella del mondo e distrutta dai bombardamenti che hanno colpito la città durante la seconda guerra mondiale.
Il museo ospita una mostra curata dalla comunità ebraica sulle leggi razziali a Livorno.
Per le prenotazioni : Amaranta service  320.8887044.

Visita in battello dei Canali ('fossii') medicei
La partenza è prevista dal molo Caterina de' Medici in Fortezza Vecchia.

Per le prenotazioni :  348- 7382094 - 333- 1573372.

Visita della città con Citysightseeing
Per informazioni :  339- 6281382.

 

Mercati

- Mercato Centrale. Principale mercato cittadino coperto, aperto dal Lunedì al Sabato la mattina fino alle ore 14.00.

- Mercatino del Venerdì. Si svolge ogni Venerdì mattina in Via dei Pensieri (zona Stadio).

- Mercatino dell’antiquariato. Prima domenica del mese.

- Mercatino Americano. Presso la nuova sistemazione della Stazione Marittima.

This site uses cookies to improve your browsing experience. Continuing browsing or clicking "I Agree" you consent to the use of cookies. Read Cookie Policy